Per una psicopatologia da classifica – Gomorroide (‘o latitante)

Gomorra è una delle serie più interessanti in Italia, anche per una certa fedeltà rispetto alla realtà di certi quartieri e di una certa malavita. Di certi meccanismi della criminalità organizzata. Il fatto è che l’estetica musicale post-rock dei Mokadelic, la band che ha curato la colonna sonora (che possiamo apprezzare in altre produzioni italiane come il film tratto dall’omonimo romanzo di Ammaniti Come Dio Comanda), come la fotografia della serie, con i suoi colori scuri, netti, poco si abbina alla realtà musicale del quartiere, che risalta molto meglio nei video dei cantanti neomelodici: per un’estetica video-musicale fatta di brutte inquadrature, saturazioni di colore e suoni midi. Quindi eccovi la lista dei SETTE video più adatti all’estetica della Gomorra che io conosco. Da Napoli a Catania. Statv’ senz’ pensier!

1) Tommy Riccio – Nu’ Latitante
2) Gianni Vezzosi – O’ Killer
3) Gianni Celeste & Cristian Prestieri – Figlio e carcerato
4) Anthony e Nello Amato – Nu pate carcerato
5) Gianni Celeste – Infermiera di notte
6) Gianni Vezzosi & Daniele De Martino – Orfano (consigliamo il corto/sceneggiata di Laila Consoli)
7) Alessandro Fiorello – Tu la mia favola

Fuori classifica
Enzo Romano – Damm’ o cane (live)

Enrico Strano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...