Roberta Gulisano live @ Zo: canti eretici dal cuore della Sicilia

DSC_0374
Arriva dall’ennese Roberta Gulisano, ancora una voce (e che voce) dal cuore di quella Sicilia assetata di riscatto, di un’isola che ostinatamente non vuole chinare la testa. Piena di(s)grazia è la sua opera seconda, prodotta e suonata insieme a Cesare Basile, padrino lungimirante che ancora una volta dimostra di avere l’occhio lungo.
Lo scorso giovedì 17 marzo presso Zo l’occasione per i catanesi di assistere al nuovo show in trio messo a punto dalla cantautrice ennese per presentare questo nuovo densissimo lavoro che segna una svolta netta per ciò che riguarda sonorità e atmosfere rispetto il precedente Destini coatti, ma in perfetta continuità per liriche e tematiche. Accompagnata da Marco Corrao alla chitarra e da Raffale Trimarchi alla batteria Roberta Gulisano siede al suo piano e dà vita a una performance densa e suggestiva presentando una per una le nove preghiere anarchiche contenute in questo nuovo pulsante lavoro. Fin dalle prime note il pubblico in sala si fa silenzioso, tutta l’attenzione si focalizza sul palco, rivolta alle parole taglienti come lame, alla teatralità lirica e vibrante con cui la cantautrice mette in scena l’orgoglio ferito e la rabbia di un popolo, alla bellezza di un canto che dà voce agli ultimi, ai vinti, ma anche alle anime ribelli e indomite che hanno fatto della lotta e della resistenza la propria ragion d’essere. Canti di briganti e di nuovi schiavi da call center si mescolano e s’intrecciano in un urlo collettivo di rabbia e di speranza.
Tutto suona autentico, sorprende la resa dei brani che non perdono nulla della loro intensità restituita su disco come dal vivo, la voce di Gulisano tuona ora decisa e potente ora lieve come un sussurro così come i suoni, scarni ed evocativi, tra la chitarra avvolgente di Corrao, la batteria ben dosata di Trimarchi e il piano, intimista e delicato, che suona quasi come una seconda voce della Nostra. Un’alchimia praticamente perfetta che mette insieme tradizione popolare e cantautorato contemporaneo, folk e blues con gusto ed eleganza. Roberta Gulisano è l’ennesima testimonianza di una Sicilia viva e creativa come non mai, non più esclusivamente polarizzata tra le due province Catania-Palermo, ma pronta a tirar fuori sorprese e meraviglie da ogni angolo.

Live report: Marco Salanitri
Foto: Simone D’Amico

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...