Sotto lo stesso cielo. Zanne Festival 2017

20232656_1263823240410243_6148447908226243361_o

Foto: Premananda Das

«Mi piacciono tutti i suoni che sconvolgono le persone, perché sono troppo soddisfatte di sé, ed esistono suoni che le sconvolgono davvero, e ragazzi, c’è davvero bisogno di sconvolgerle e renderle meno soddisfatte, perché il nostro è un mondo terribile: forse a quel punto si daranno da fare».

Sun Ra

Fluidificati dal mite vento d’estate, la scorsa settimana abbiamo preso parte a un evento incredibile. La quarta edizione dello Zanne Festival di Catania si è protratta per tre giorni, a partire dal tramonto, nel suggestivo Castello D’Urso Somma, location imprevista per via della dislocazione dalla pineta dei Monti Rossi. Continua a leggere

Annunci

Alì – Facciamo niente insieme live @ Zo

DSC_0290
Ormai da qualche anno arrivano segnali importanti da nuovi epicentri siciliani che non siano le solite Catania e Palermo per ciò che riguarda il fermento della scena musicale indipendente. Uno di questi è sicuramente il siracusano e proprio da quelle parti arriva Stefano Alì (seppur catanese di nascita), in arte semplicemente Alì, dietro il quale si cela alla cabina di regia un altro siracusano doc, Lorenzo Urciullo, in arte Colapesce. Continua a leggere

Iosonouncane live Teatro Coppola: la forza dell’essenza

DSC_9999_7
Pochi elementi minimali sulla scena per la performance di Jacopo Incani/Iosonouncane al Teatro Coppola di Catania: aste, microfoni, grosse lampadine a intensità variabile e l’inseparabile chitarra. Non serve molto altro, tutto il resto sarebbe superfluo per una performance che mira all’essenziale e in cui vera protagonista sarà la voce, quella duttile e camaleontica di Incani insieme a quella potente e precisa di Serena Locci, definita dallo stesso Incani la vera anima femminile di Die, stratosferica opera seconda del cantautore sardo. Continua a leggere

Morgan & Megahertz live Bioelectric tour @ Qubba Catania – Fotogallery

DSC_2961

Nella notte di plenilunio di sabato 29 agosto Morgan è tornato a calcare i palchi catanesi con il Bioelectric tour, accompagnato da Megahertz (Daniele Dupuis). Brani dei Bluvertigo si alternano a grandi classici di David Bowie, Pink Floyd, Franco Battiato  e a celebri fughe di Bach nella onirica e naturale cornice del Qubba di Catania.

Foto-racconto di Simone D’Amico.

Continua a leggere