CENTRAL UNIT – Parallelism

Se avete voglia di farvi un bel viaggio vi basterà mettere su Parallelism dei Central Unit, premere play e partire per l’iperspazio. A tenere le coordinate ci penserà la struttura complessa di un’opera aliena, densa di sonorità fluttuanti, echi cosmici, riverberi siderali, pulsazioni di synth liquidi che accompagnano quest’epopea interstellare attraverso mondi lontanissimi, popolati da metropoli millenarie, forme di vita sconosciute in qualche altrove nello spazio-tempo.

Continua a leggere