Shining (Stanley Kubrick, 1980)

9351f18d3a3308c6121a1d8d24660b05

LA TEORIA DEL BUCO NERO E L’ORIZZONTE DEGLI EVENTI

Un buco nero è una regione di spaziotempo all’interno della quale la gravità è talmente intensa da impedire la fuga di qualsiasi forma di materia ed energia, compresa la luce. L’orizzonte degli eventi è la prima strana caratteristica di un buco nero: contrariamente a quanto accade sulla terra dove l’orizzonte dipende dall’osservatore, l’orizzonte di un buco nero è assoluto, non dipende dalla distanza dell’osservatore. Rappresenta il limite di un buco nero e divide nettamente gli eventi in due categorie: quelli che accadono al suo interno e quelli che accadono al di fuori di esso…”
(Giancarlo Bernardi  – I Buchi neri)
Continua a leggere

Annunci

Professione: reporter – Michelangelo Antonioni (1975)

AntPas2
Ultimo Tango a Barcellona

Professione: reporter è la vetta della narrazione per sottrazione e della indecifrabilità della realtà che caratterizza tutta la produzione del regista ferrarese. La Tabula Rasa di sentimenti e ragionamenti è ben rappresentata dalla progressiva desertificazione e dalla rarefazione del suono e dell’immagine. Continua a leggere